Le 10 abitudini dei Leader che piacciono

July 12, 2017

Se vuoi essere un leader che le persone seguono con assoluta convinzione, devi essere un leader da apprezzare. Tiranni e bisbetici dotati di una visione brillante possono trascinare i riluttanti per un po’, ma non dura mai molto. Essi consumano le persone prima che queste riescano a vedere cosa sono davvero capaci di fare.

 

Quando parlo ad un pubblico piccolo, spesso chiedo di descrivere il miglior e il peggior leader con cui hanno mai lavorato. Le persone inevitabilmente ignorano le caratteristiche innate (intelligenza, estroversione, bell’aspetto, ecc) e si focalizzano su qualità che sono del tutto sotto il controllo del leader stesso, come facilità di approccio, umiltà e positività.

 

Queste parole, e molte altre, descrivono leader dotati di intelligenza emotiva. I dati di una ricerca Talentsmart basata su oltre un milione di persone mostrano che i leader che possiedono queste qualità non solo vengono apprezzati, ma a lungo termine hanno prestazioni di molto migliori a coloro che non le hanno.

 

Diventare un leader più “apprezzabile”, un “likeable leader”, dipende solo da te, ed è una questione di intelligenza emotiva (QE, quoziente emotivo). Contrariamente alle caratteristiche innate e fisse, come la tua intelligenza (QI), il QE è un’abilità flessibile che puoi migliorare lavorandoci.

 

 

A seguire troverai i 10 comportamenti chiave che i leader dotati di intelligenza emotiva applicano e che li rendono così apprezzati.

 

1. Creano connessioni personali

Anche in una stanza affollata questi leader danno a ciascuno la sensazione di avere una conversazione one-to-one, come se ciascuno fosse l’unica persona che conta in quella stanza. E, per quel momento, è proprio così. I likeable leaders comunicano a un livello molto personale ed emozionale. Non scordano mai che c’è un essere in carne e ossa davanti a loro.

 

2. Sono facili da approcciare

Hai presente quelle persone che hanno tempo per te solo se tu puoi fare qualcosa per loro? I likeable leaders credono fermamente che tutti, a prescindere dal ruolo o dalla capacità, valgano il loro tempo e attenzione. Fanno sì che tutti si sentano importanti perché loro credono che ognuno lo sia.

 

3. Sono umili

Poche cose uccidono la capacità di piacere agli altri come l’arroganza. Questi leader non si atteggiano come se fossero migliori di te perché non pensano di essere migliori di te. Non vedono la loro posizione di leader come una fonte di prestigio, ma piuttosto come una ulteriore responsabilità per servire coloro che decidono di seguirli.

 

4. Sono positivi

I likeable leaders hanno sempre un atteggiamento positivo, e questo viene fuori nel modo in cui descrivono le cose. Non devono fare una presentazione al consiglio di amministrazione; hanno la possibilità di condividere la loro visione e le loro idee con il consiglio. Non devono partecipare a un tour degli impianti; hanno la possibilità di incontrare le persone che creano i prodotti aziendali. Non devono nemmeno mettersi a dieta; hanno la possibilità di sperimentare i benefici del mangiare sano. Anche in situazioni innegabilmente negative, i likeable leaders emanano una speranza entusiasta per il futuro, la certezza che possono contribuire a rendere il domani migliore di oggi.

 

5. Sono equilibrati

Quando si tratta dei loro successi e fallimenti, i likeable leaders prendono le cose con calma. Non si danno arie né si innervosiscono quando altri ne parlano. Assaporano il successo senza che questo gli dia alla testa, e prendono atto di un fallimento prontamente, senza lasciarsene trascinare. Imparano da entrambi e vanno avanti.

 

 

Se non vuoi perderti nessun articolo sulla tua mail

ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE AL BLOG!

 

6. Sono generosi

Abbiamo tutti lavorato per qualcuno che trattiene sempre qualcosa, siano risorse o conoscenza. Queste persone si comportano come se avessero paura che se ti danno accesso a tutto ciò che ti serve per svolgere il tuo lavoro, tu li metterai in ombra. I likeable leaders sono infallibilmente generosi in merito a chi conoscono, ciò che conoscono e alle risorse a cui hanno accesso. Vogliono che tu ottenga il massimo successo perché sanno che questo è il loro lavoro in quanto leader e perché sono abbastanza sicuri di sé da non preoccuparsi mai che il tuo successo possa farli sfigurare. In effetti vedono il tuo successo come il loro.

 

7. Mostrano integrità

I likeable leaders ispirano fiducia e ammirazione attraverso le loro azioni, non solo a parole. Molti leader dicono che l’integrità è importante per loro, ma i likeable leaders mettono in pratica ciò che dicono dimostrando integrità ogni giorno. Perfino un leader che irradia charme non sarà “likeable” se quello charme non è sostenuto da una solida base di integrità.

 

8. Capiscono le persone al volo

Sanno come comprendere le persone in quanto la comunicazione non verbale è spesso più importante delle parole. Notano le espressioni facciali, il body language e il tono di voce così da capire cosa realmente queste persone stanno pensando. In altre parole, hanno un’alta consapevolezza sociale, un’abilità chiave dell’EQ.

 

9. Apprezzano il potenziale

Robert Brault ha detto, “Il carisma non è tanto far sì che tu piaccia alle persone, quanto portare le persone a piacersi quando sono con te.” I likeable leaders non solo vedono il meglio nelle loro persone, ma fanno in modo che anche tutti gli altri possano vederlo. Tirano fuori il talento degli altri  così che ognuno migliori se stesso e il proprio lavoro.

 

10. Hanno sostanza

Daniel Quinn ha detto, “Il carisma serve solo ad attirare l’attenzione delle persone. Una volta che hai la loro attenzione, devi avere qualcosa da dir loro.” I likeable leaders capiscono che la loro conoscenza ed esperienza sono vitali per il successo di coloro che li seguono. Di conseguenza sono regolarmente in contatto con gli altri per condividere la loro sostanza (contrariamente alle chiacchiere superficiali). I likeable leaders non si gonfiano o fingono di essere chi non sono, perché non ne hanno bisogno. Hanno sostanza, e la condividono con gli altri.

 

Per riassumere

Piacere agli altri non è un diritto di nascita; è il risultato di abilità che si possono acquisire e che sono cruciali per il nostro successo. E così come per qualsiasi altra abilità professionale, puoi studiare le persone che già la possiedono, copiare ciò che funziona e adattarlo al tuo stile personale. Prova queste dieci strategie e osserva come il tuo grado di apprezzamento da parte degli altri cresce.

 

 

LUCA GRASSI Dopo 15 anni come imprenditore nel 2004 inizia la sua formazione con una primaria azienda a carattere nazionale mettendo a frutto una proficua esperienza nel campo della formazione delle risorse umane e consulenza direzionale. Fino a quando nel gennaio 2009 decide di tornare a fare l'imprenditore come Temporary Manager e fonda il progetto CONCORDIA SAS grazie all'unicità di partner e collaboratori che ne determinano la crescita. 
Attualmente formatore ufficiale di Elite Academy.

 

 

 

I MIEI PROSSIMI CORSI IN AULA DELLA

PALESTRA DI BUSINESS INTERAZIENDALE:

 

STRESS MANAGEMENT, impara a gestire lo stress

EFFECTIVE DECISION MAKING, imparare a prendere le decisioni giuste

HIGH PERFORMANCE PRESENTATION, convincere il tuo pubblico in 3 minuti

EFFECTIVE COACHING, tecnologia di sviluppo dei collaboratori

CHANGE MINDSET, come cambiare quando cambiare è difficile

 

 

Se non vuoi perderti nessun articolo sulla tua mail

ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE AL BLOG!

 

 

 

Please reload

Iscriviti al Blog

Rimani sempre aggiornato e formato!

 

ISCRIVITI AL BLOG

Post in evidenza

50 citazioni per ispirarti al meglio

March 25, 2018

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Cerca per tag