Nella ruota per criceti. Come possiamo scenderci ogni tanto?

March 7, 2017

Sto lavorando al solito progetto per quella che sembra un’eternità e sto iniziando a sentirmi frustrato. Non ho niente da mostrare dopo tutto questo duro lavoro. Il progetto sembra indirizzato verso un punto morto. Giorno dopo giorno niente cambia e mi trovo a pensare per quanto tempo ancora posso reggere prima di mollare tutto.

 

Mi sento ogni giorno in una ruota per criceti e non riesco a scendere! Sono l'unico ad aver provato questa sensazione?

 

 

 

L’insicurezza si è insinuata nei miei pensieri; so che la risposta non è abbandonare, ma queste sensazioni negative iniziano a prosciugare la mia creatività.

 

Rimanere motivati è ancora più difficile di fronte a progetti impegnativi che si trascinano a lungo dando poche soddisfazioni. Ma non significa che dobbiamo starne alla larga, assolutamente. Usa questi trucchi e strategie per rimanere in carreggiata ben concentrato.

 

1. Nutri lo spirito. Ci sono molti modi, diversi per ognuno. Professionalmente, per me la migliore strategia per nutrire l’anima è circondarmi di persone positive e che vogliono che io stia bene. Ho bisogno di tutto il supporto che riesco a trovare e queste persone mi aiutano a farmi coraggio.

 

Se lavoro in un team, so quanto posso beneficiare dall’affidarmi ai colleghi. Rimaniamo in contatto, facciamo brain storiming, chiedo le loro opinioni. E più spesso di quanto non si pensi, chiedo ad un collega o a qualcuno di cui rispetto l’opinione di guidarmi per trovare una soluzione al problema che mi sta assillando. Ed è facilissimo!

 

2. Non perdere la visione d’insieme. Ma alla fine di cosa si tratta scendere dalla ruota per criceti? Lo hai dimenticato? Molti passano da un punto all’altro concentrandosi sul lavoro quotidiano. Fai di tutto per tenere in mente l’obiettivo finale.

 

Scrivilo bello grande su un post-it e attaccalo sul computer. Cerca un’immagine che rappresenti il fine del tuo lavoro e appendila nel tuo campo visivo. Pensare al motivo per cui sto lavorando così duramente mi ridà subito energia.

 

3. Chiedi aiuto. Se qualcosa non sta funzionando come dovrebbe, fermati e chiedi aiuto al tuo capo, manager, mentore, tutor. Non aspettare troppo prima di chiedere! Quando mi sento bloccato, so che qualcuno con più esperienza può gettare nuova luce sul mio problema. Ascolta, ma fai anche molte domande.

 

Chiamo ancora il mio vecchio mentore quando sono stressato, riesce sempre ad aiutarmi a tornare sulla giusta strada. Vede la dinamica generale, quando io la perdo di vista.

 

4. Lasciati ispirare. Quando mi serve un po’ di ossigeno, di nuova ispirazione, leggo il libro di David J. Schwartz ‘The magic of thinking big’ o seguo gli aggiornamenti dei blog in cerca di un’illuminazione. Riesco sempre a ricordarmi di cosa sono capace e come raggiungerlo. Quali libri o blog vi ispirano?

 

5. Avere un hobby. Che cosa vi fa stare bene, al di fuori del lavoro? Se non riuscite a rispondere a questa domanda, forse avete un problema. Che sia uno sport, un’attività all’aria aperta, una cura per la mente o per il corpo, ogni distrazione fatta con passione vi porterà nuova linfa sul lavoro. Non ho molti hobby, ma uno senz’altro: il giardinaggio.

 

Il mio giardino è il mio regno. Non dipendo da nessuno per curarlo, ed è sempre lì per me. Se mi sento giù di corda o sopraffatto dallo stress, mi sporco le mani in giardino. È molto rilassante. Dopo di che torno alla mia scrivania più a cuor leggero.

 

6. Restituire. Prendi una pausa dal concentrarti su te stesso e sul tuo business per un momento. Trova il modo di aiutare qualcun altro. Dona il tuo tempo. Quando perdo la mia magia, mi aiuta molto e non delude mai.

 

Rimanere motivati non è facile, specialmente se l’obiettivo per il quale stai lavorando sembra sempre più distante. Cerca di non abbatterti. Allo stesso modo non entusiasmarti troppo quando le cose vanno bene! Il successo richiede tempo. Ci saranno fermate e ripartenze.

 

Lo avrai già sentito decine di volte, ma te lo dico di nuovo:

 

è meglio che ti godi il tragitto, perché raggiungere la vetta non sarà così straordinario come pensi.  

 

 

LUCA GRASSI Dopo 15 anni come imprenditore nel 2004 inizia la sua formazione con una primaria azienda a carattere nazionale mettendo a frutto una proficua esperienza nel campo della formazione delle risorse umane e consulenza direzionale. Fino a quando nel gennaio 2009 decide di tornare a fare l'imprenditore come Temporary Manager e fonda il progetto CONCORDIA SAS grazie all'unicità di partner e collaboratori che ne determinano la crescita. 

Attualmente formatore ufficiale di Elite Academy.

 

 

Nella Palestra di Business 2017 trovi anche questi due corsi, affrettati non ci sono molti posti disponibili:

 

 

 

Please reload

Iscriviti al Blog

Rimani sempre aggiornato e formato!

 

ISCRIVITI AL BLOG

Post in evidenza

50 citazioni per ispirarti al meglio

March 25, 2018

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Cerca per tag